Register for the iXsystems Community to get an ad-free experience and exclusive discounts in our eBay Store.

La macchina virtuale di Windows non parte

Status
Not open for further replies.

EletroLaix

Member
Joined
Jun 29, 2017
Messages
35
Salve ragazzi, ho installato FreeNAS Corral, (mi sono innamorato della sua interfaccia, dei PlugIn installati tramite Docker, ma sopratutto della facilita per creare macchine virtuali) e non riesco ad installare Windows 10, succede questo:

  1. Avvio la macchina virtuale
  2. Premo il tasto per leggere il CD
  3. Si vede il logo celeste di windows ma non compaiono mai le palline....
cosa potrebbe essere ??
 

enemy85

Neophyte Sage
Joined
Jun 10, 2011
Messages
757
Salve ragazzi, ho installato FreeNAS Corral, (mi sono innamorato della sua interfaccia, dei PlugIn installati tramite Docker, ma sopratutto della facilita per creare macchine virtuali) e non riesco ad installare Windows 10, succede questo:

  1. Avvio la macchina virtuale
  2. Premo il tasto per leggere il CD
  3. Si vede il logo celeste di windows ma non compaiono mai le palline....
cosa potrebbe essere ??
Sai che Corral è stato abbandonato come progetto e non avrà upgrade? :)

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk
 

EletroLaix

Member
Joined
Jun 29, 2017
Messages
35
Aggiornamenti ho fatto, aggiornato a FreeNAS 11 e creata la VM, stesso problema arriva al logo e si ferma
 

EletroLaix

Member
Joined
Jun 29, 2017
Messages
35
Ti ringrazio per la segnalazione ma l'avevo già trovato :D cmq premetto che sono riuscito tranquillamente a installare KaliLinux su un VM da 1 core e 1024MB di RAM per Windows gli assegno di solito 2 core e 2048 MB di RAM ma ho anche provato con 4 core (il massimo) e 4000 MB di RAM (la RAM totale è 8GB) sto iniziando a sospettare che sia l'ISO corrotto (anche se molto difficile) ma proverò a riscaricarlo, consigli sui quantitativi di RAM e core da dare ? Ho una AMD A8-7600 e inoltre per core si intende i fisici o virtuali ?
 

enemy85

Neophyte Sage
Joined
Jun 10, 2011
Messages
757
Ti ringrazio per la segnalazione ma l'avevo già trovato :D cmq premetto che sono riuscito tranquillamente a installare KaliLinux su un VM da 1 core e 1024MB di RAM per Windows gli assegno di solito 2 core e 2048 MB di RAM ma ho anche provato con 4 core (il massimo) e 4000 MB di RAM (la RAM totale è 8GB) sto iniziando a sospettare che sia l'ISO corrotto (anche se molto difficile) ma proverò a riscaricarlo, consigli sui quantitativi di RAM e core da dare ? Ho una AMD A8-7600 e inoltre per core si intende i fisici o virtuali ?
Diciamo comunque che con 8gb sei già sui requisiti base solo per FN...se poi ci aggiungi VM e chissà che altro inizi a stare un po strettino...anche perché far girare Windows con 1-2gb la vedo una mezza impresa

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk
 

Zofoor

Member
Joined
Aug 16, 2016
Messages
212
Attenzione, 8 Gb è il minimo per avere FreeNAS senza macchine virtuali! Anzi, anche con le jail bisogna stare attenti con così poca ram! Abusare della RAM può portare alla corruzione del dataset e relativa perdita di TUTTI i dati!

Inoltre la CPU non è molto adatta in quanto è una CPU pensata per il desktop (e quindi anche la relativa mainboard, sopratutto per la scheda di rete che spessissimo porta ad un grosso calo di performance!), non supporta ram ECC, e riguardo la virtualizzazione è molto facile avere problemi con piattaforme AMD in quanto:
1. la virtualizzazione è fatta tramite bhyve, e nessun sviluppatore che lavora a questo progetto ha CPU AMD, quindi non è minimamente testato nè preso in considerazione come piattaforma
2. bhyve richiede VT-D VT-I che sono standard Intel. AMD ha la sue funzionalità di virtualizzazione ma, visto il punto uno, puoi immaginare che è lasciato tutto al caso
3. per chi proprio vuole usare AMD come piattaforma bisogna litigare molto, applicare delle configurazioni tramite tunables, e non si è detto che si riesca a farlo funzionare. Inoltre rimane comunque una piattaforma non supportata ufficialmente, quindi vi saranno sempre possibili problemi (anche in ottica di upgrade di FreeNAS, in quanto aggiornando bhyve le correzzioni fatte per farlo funzionare potrebbero poi non risultare piu' funzionanti).

Comunque se proprio vuoi mantenere AMD, dovrai lottare per farlo funzionare in modo autonomo, sopratutto consultando i forum in inglese di FreeBSD (e non FreeNAS). Ma in ogni caso ti sconsiglio caldamente, con così poca ram, di tenere anche una singola VM, e di prestare attenzione anche con le jail (tipo se usi Plex sono molto caldamente consigliati 16 Gb di ram minimo).

PS: scusa se sono sembrato eccessivo (anche se non lo è...!), ma sopratutto quando si tratta di dati imho è importante capire a cosa può comportare certe scelte. Perdere i dati è esattamente l'opposto che si vuole da un NAS....
 

EletroLaix

Member
Joined
Jun 29, 2017
Messages
35
Attenzione, 8 Gb è il minimo per avere FreeNAS senza macchine virtuali! Anzi, anche con le jail bisogna stare attenti con così poca ram! Abusare della RAM può portare alla corruzione del dataset e relativa perdita di TUTTI i dati!

Inoltre la CPU non è molto adatta in quanto è una CPU pensata per il desktop (e quindi anche la relativa mainboard, sopratutto per la scheda di rete che spessissimo porta ad un grosso calo di performance!), non supporta ram ECC, e riguardo la virtualizzazione è molto facile avere problemi con piattaforme AMD in quanto:
1. la virtualizzazione è fatta tramite bhyve, e nessun sviluppatore che lavora a questo progetto ha CPU AMD, quindi non è minimamente testato nè preso in considerazione come piattaforma
2. bhyve richiede VT-D VT-I che sono standard Intel. AMD ha la sue funzionalità di virtualizzazione ma, visto il punto uno, puoi immaginare che è lasciato tutto al caso
3. per chi proprio vuole usare AMD come piattaforma bisogna litigare molto, applicare delle configurazioni tramite tunables, e non si è detto che si riesca a farlo funzionare. Inoltre rimane comunque una piattaforma non supportata ufficialmente, quindi vi saranno sempre possibili problemi (anche in ottica di upgrade di FreeNAS, in quanto aggiornando bhyve le correzzioni fatte per farlo funzionare potrebbero poi non risultare piu' funzionanti).

Comunque se proprio vuoi mantenere AMD, dovrai lottare per farlo funzionare in modo autonomo, sopratutto consultando i forum in inglese di FreeBSD (e non FreeNAS). Ma in ogni caso ti sconsiglio caldamente, con così poca ram, di tenere anche una singola VM, e di prestare attenzione anche con le jail (tipo se usi Plex sono molto caldamente consigliati 16 Gb di ram minimo).

PS: scusa se sono sembrato eccessivo (anche se non lo è...!), ma sopratutto quando si tratta di dati imho è importante capire a cosa può comportare certe scelte. Perdere i dati è esattamente l'opposto che si vuole da un NAS....
Ti ringrazio non preoccuparti di essere eccessivo anzi, vorrei capire come monitorare meglio la situazione i vari monitor non mi aiutano molto es la RAM certe volte e piena ma la maggior parte e inattiva inoltre la scelta di AMD è stata fatta per rientrare nel budget :( (ed ero consapevole dei problemi di compatibilità), sono molto appassionato di network server ecc e dopo aver "giocato" per un bel po' di tempo con schede banali ARM ho deciso di passare a un sistema decente anche perché volevo un modo sicuro per salvare i miei dati. Una che ho notato e che nel trasferimento file sul mio SMB (3 x HDD da 3TB in RaidZ1) sfrutto la piena Gbit ma anche nel trasferimento di file casuali piccoli, come è possibile si appoggia sul SSD su cui è installato il sistema ? Perché 114 MBps in lettura e davvero troppo per gli HDD (parlo sempre di lettura non continua) dove posso trovare maggiori info ?

Aggiungo che il NAS l'ho assemblato da poco quindi sono ancora in fase di test
 
Last edited:

EletroLaix

Member
Joined
Jun 29, 2017
Messages
35
upload_2017-6-30_20-38-36.png

upload_2017-6-30_20-39-10.png


Preciso che per il momento ci gira solo qualche server SMB sto faro partire i primi PlugIn che ho già installato per iniziare Transmission e Plex
 

Zofoor

Member
Joined
Aug 16, 2016
Messages
212
La ram viene man mano riempita con l'utilizzo. Ovviamente se non si fa un gran uso la ram rimane vuota. Più il sistema rimane acceso e senza riavvii, più dati finiranno nella ram.

Riguardo alle performance, è normalissimo saturare la rete, e l'ssd non viene usato minimamente. I metadati vengono messi in cache per cui il sistema sa dove leggere, e legge usando diversi dischi assieme essendo un Raidz1 nel tuo caso.
Quindi le performance sono molto più elevate rispetto ad avere un solo disco...
Poi se si finisce per leggere dati che sono già in cache... Il vero limite diventa proprio la rete ethernet.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
 

EletroLaix

Member
Joined
Jun 29, 2017
Messages
35
Ho iniziato ad abilitare i vari PlugIn per il momento tutto OK, inoltre una un altro utilizzo del NAS è quello di salvare i giochi scaricati da Setam in modo da averli sincronizzati tra i vari computer di casa e non doverli riscaricare per ogni macchina, non ho ancora provato ma non dovrebbe essere un grosso problema (inoltre 118 MB/s e 19.36 MB/s sono davvero ottimi o cmq migliori del mio RAID0 nel computer principale) avete mai provato qualcosa del genere ?
 

Jacopx

Senior Member
Joined
Feb 19, 2016
Messages
365
Ho iniziato ad abilitare i vari PlugIn per il momento tutto OK, inoltre una un altro utilizzo del NAS è quello di salvare i giochi scaricati da Setam in modo da averli sincronizzati tra i vari computer di casa e non doverli riscaricare per ogni macchina, non ho ancora provato ma non dovrebbe essere un grosso problema (inoltre 118 MB/s e 19.36 MB/s sono davvero ottimi o cmq migliori del mio RAID0 nel computer principale) avete mai provato qualcosa del genere ?
Riutilizzare i file di installazione si più macchine è un conto. Utilizzare i file con cui il gioco è installato sul PC è molto sconsigliato! o forse non ho capito la domanda...
 
Status
Not open for further replies.
Top